Uso l’alice (forse un po’ infelice…)

limone_buccia_grat2ATTENZIONE ! POTREBBE NUOCERE ALLA COSCIENZA.

Questa è una ricetta che contiene sardine sott’olio.

È meglio avvisare prima. Vegetariani e vegani potranno astenersi dal realizzarla e, si spera, senza toglierci la loro benevola attenzione.

Limonate si tiene dissocia dal consumare carne, dall’incentivare allevamenti e macelli. Per questioni di sostenibilità ambientale, di rispetto della vita e dei diritti degli animali. Nondimeno ritiene doveroso riferire la seguente formula per fedeltà alla propria ragione, ossia in quanto contiene limone.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 o 3 filetti di acciuga sott’olio a persona
  • uno spicchio d’aglio
  • 2 o 3 rametti di prezzemolo
  • un limone biologico/non trattato
  • spaghetti secondo l’appetito

Far rosolare in una padella capiente (che accoglierà gli spaghetti) lo spicchio d’aglio con un po’ d’olio, quindi aggiungere i filetti di acciuga e farli soffriggere fino a quando non si saranno disfatti. Quindi togliere lo spicchio d’aglio.

Nel frattempo si sarà tritato il prezzemolo e grattugiata la buccia del limone.

Aggiungere alle acciughe il prezzemolo e la buccia del limone. Far rosolare per circa un minuto.

Quindi versare gli spaghetti, che si saranno cotti nel frattempo, e amalgamare il tutto.

Al caso, si potrà aggiungere a piacere qualche goccia o qualche altra scaglia della buccia di limone.

Si raccomanda il limone non trattato in quanto, come forse non è abbastanza noto, le bucce degli agrumi potrebbero essere trattate con imazalil o E 231, un fungicida tossico.

Articolo pubblicato in Formule & Ricette, news, novità ed etichettato con , , , , . Contrassegna il permalink.