Fumi? Arriva l’immagine shock

Arrivano i divieti sul fumo. Non solo il divieto di fumare in ambienti chiusi (in certi stati USA non lo si può fare nemmeno all’aperto) ma, finalmente, c’è anche una multa per chi getta a terra i mozziconi di sigaretta.

Come forse non è abbastanza risaputo, il filtro di una sigaretta non è biodegradabile e quindi rimane nell’ambiente in eterno. Probabilmente questo farà felici i raccoglitori di cicche, ammesso che il mestiere esista ancora, perché avranno materiale fino alla fine di tempi. Ma sembra che esista ancora, data la grande crisi che attanaglia la nostra società e dato che il fumo rimane una tra le dipendenze legali più resistenti.

Come dura a morire è la tendenza a sporcare strade e marciapiedi visto che, tra l’altro, la gente si ostina a fumare nelle automobili che notoriamente sono sprovviste di portacenere e quindi obbligano il trasgressore/dipendente a disfarsi della cicca gettandola dal finestrino.

Quindi da martedì 2 febbraio 2016 entreranno in vigore regole durissime: fino a 300 € di multa per chi getta mozziconi di sigaretta per terra o in acqua. Fumo bandito in automobile, in presenza di donne incinte o minori, nei pressi degli ospedali. Basta con le confezioni più appetibili ai giovani (pacchetti da 10). Ritiro della licenza per chi vende tabacco ai minori.

Ma soprattutto si insiste con le IMMAGINI SHOCK SUI PACCHETTI DI SIGARETTE e saranno sempre più grandi: dal 40% al 65% della superficie.

Ecco la misura deterrente più inutile. Come la pena di morte per diminuire i reati.

Vedremo.

fumar_impotenciaIn Italia c’è solo da qualche anno. Ma in Brasile – paese caldo (quente si dice in portoghese) per aspetti legati non solo al clima equatoriale – l’immagine shock che il governo ha scelto fin dalla fine del secolo scorso non solo copre una percentuale cartacea di tutto rispetto ma è anche una trovata magistrale.

Perché in un colpo solo coinvolge la coppia, l’intesa profonda tra lui e lei, quell’accordo invisibile che se non funziona è capace di minare l’affiatamento più armonioso: quello sotto le lenzuola!

E allora via con lo spauracchio più mostruoso che essere umano latino possa temere: fumar causa impotencia sexual!

Funzionerà?

Roberto Calogiuri

Articolo pubblicato in Assodate, news, novità ed etichettato con , , , , . Contrassegna il permalink.