La panacea (almeno per 19 malanni)

aglio-limonePiù che una ricetta è una formula (magica), se non altro per la presenza dell’aglio che – com’è ben noto – è efficace per allontanare i vampiri e altre presenze maligne. E poi, anche la quantità strabiliante di effetti benefici ha la sua importanza.

Tuttavia, la presenza del LIMONE la fa entrare a buon diritto nel profilo di LIMONATE. Che entri anche in un ricettario terapeutico, è cosa da definirsi.

Nel caso specifico, le proprietà del miscuglio sono di molto superiori alle qualità dei singoli componenti che, nondimeno, sarà il caso di enumerare.

Quindi 4 LIMONI, 4 spicchi d’aglio e una radice di zenzero di circa 3 o 4 cm. dovrebbero essere in grado (mescolati, secondo il piacere, anche a peperoncino e mezzo cucchiaio di cannella) di:

zenzero

Radice di zenzero

1) eliminare i depositi di grasso accumulati nel corpo.
2) Diminuire il colesterolo cattivo (LDL) e aumentare quello buono (HDL).
3) Regolare i trigliceridi nel sangue.
4) Prevenire la formazione di trombi.
5) Diminuire o normalizzare la pressione arteriosa.
6) Depurare il fegato.
7) Migliorare il funzionamento del fegato e potenziarne le funzioni.
8) Migliorare il funzionamento dei reni e contrastare la ritenzione di liquidi.
9) Migliorare in generale la circolazione.
10) Potenziare il sistema immunitario e aumentarne le difese prevenendo e curando infezioni e raffreddori.
11) Prevenire la comparsa di tumori.
12) Rinnovare e ringiovanire le cellule del corpo, grazie all’effetto antiossidante della cura.
13) Regolarizzare la percentuale di grassi nel sangue.
14) Prevenire e curare la congestione arteriosa.
15) Prevenire l’affaticamento.
16) Proteggere il nostro corpo dai radicali liberi che sono causa di molte gravi malattie soprattutto a danno del cuore e del sistema circolatorio.
17) Curare il mal di gola.
18) Favorire il sonno.
19) Arrestare la caduta dei denti etc. etc. etc.

Esecuzione:
– Lavare i LIMONI (meglio se nontrattati), pelare l’aglio, tagliare a tocchetti la radice di zenzero.
– Mettere tutto nel frullatore e far girare fino a ottenere una crema.
– Versare il composto in una pentola adatta ad accogliere 2 litri di acqua calda.
– Mettere la pentola sul fuoco e toglierla quando accenna a bollire.
– Far raffreddare e filtrare versando in recipienti di vetro da conservare in frigo.
– Bere un bicchiere del composto ottenuto una volta al giorno prima del pasto.
– Agitare prima dell’uso!

BUONA FORTUNA!

Articolo pubblicato in Formule & Ricette ed etichettato con , , , , , , . Contrassegna il permalink.